Dopo il già annunciato crossover tra i propri personaggi e quelli targati Hanna Barbera (previsto per il prossimo marzo), la DC Comics ha da poco rilasciato alcune immagini di un imminente crossover, addirittura con i Looney Toones.

I fan di Lobo sparsi in tutto il mondo possono finalmente tirare un sospiro di sollievo: l'Uomo sta tornando; e sarà nuovamente quello di un tempo. 

Lo scorso week end al Long Beach Comic Con Jimmy Palmiotti ha fatto un annuncio importante per i tanti fan dell'ultimo Czarniano, meglio noto nella galassia come Lobo o, semplicemente, l'Uomo. Simon Bisley, disegnatore che deve gran parte della sua notorierà proprio alle miniserie con protagonista Lobo scritte da Keith Giffen ed Alan Grant negli anni '90, tornerà a disegnare lo czarniano.

Negli anni '80 ci fu un personaggio che da semplice macchietta seppe conquistare all'istante il grande pubblico. Dissacrante, divertente, violento, spudorato in una parola: Lobo!

Sponsorizzata

Del nuovo Lobo versione new52 che esordì durante il villain month si è discusso (e polemizzato) a lungo. Qui trovate, a tal proposito, un nostro breve articolo: L'Epitaffio di Lobo, Sacrificato sull'Altare del Reboot

Fino a qualche tempo fà, si era ipotizzato che Jason Momoa (Khal Drogo ne Il Trono di Spade) potesse essere scelto per interpretare Aquaman o Martian Manhunter nella pellicola di prossima uscita dal titolo Batman vs Superman, sequel già annunciato di Man of Steel

Nelle ultime settimane Lobo è frequente argomento di discussione tra gli amanti dei comics americani per via del reboot new52 a cui è stato sottoposto da Marguerite Bennett (che tutti ci auguriamo vada a scrivere soap opera). RW Lion ha dunque deciso di affiancare agli spillati mensili dedicati all'Uomo (e giunti al numero 5 di 12), un volume di incontri/scontri tra Lobo e Batman realizzati da autori davvero niente male.

Da quando il restyling di Lobo di Kenneth Rocafort per Justice League #23.2: Lobo è stato reso pubblico, sono scoppiate le (sacrosante) polemiche sul nuovo look dello czarniano (ne avevamo parlato un paio di settimane fa qui). Ci è stato detto che il Lobo che abbiamo sempre conosciuto, l'Uomo, nell'universo new52 non è altro che un impostore. Un impostore che avrebbe rubato l'identità del "vero" Lobo, una versione edulcorata, fighetta e twilightizzata dell'Uomo. Potete "ammirarlo" qui:

DC Comics sta spingendo molto sull'evento del mese di settembre: il Villain Month. Mese durante il quale verranno rilasciati degli albi speciali dedicati ai principali villains di casa DC. Uno di questi spillati (per la precisione Justice League #23.2: Lobo) sarà dedicato a Lobo, l'Uomo, il bastardo di Czarnia, personaggio iconico e dirompente creato da quel geniaccio di Keith Giffen. Pur vedendo la luce nel lontanissimo 1983, è negli anni '90 che lo sboccato metallaro spaziale esplode definitivamente grazie anche alla penna di Alan Grant ed ai disegni Simon Bisley.

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via