Un uomo è stato arrestato nelle scorse ore al Phoenix Comicon con numerose armi addosso. L'uomo, il 31enne Matt Sterling, ha poi dichiarato di avere nel mirino degli agenti di polizia a suo dire malvagi, ritenendosi una versione real-life del Punitore, il celebre vigilante dei fumetti Marvel. Sterling ha dichiarato di sapere che le armi non erano ammesse al Comicon ma che la cosa non era applicabile a lui perché, appunto, sosteneva di essere il Punitore.

Successivamente è emerso che il principale bersaglio dell'uomo era Jason David Frank, il Green Ranger della serie Power Rangers. La polizia ha rinvenuto un calendario a casa di Sterling in cui, in data 25 maggio, era riportata la dicitura "Kill JDF".

Di seguito il video dell'attore Jason David Frank che ringrazia le forze dell'ordine.



Fonte: Phoenix New Times via io9

Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via