Due ragazzi, Austin Stumbo, 27 anni, e Kevin Norton, 18 anni, armati fino ai denti avevano minacciato sui social network i partecipanti al Pokemon World Championship di Boston. Quando la polizia ha trovato il loro veicolo, ad alcuni isolati dalla sede della manifestazione, sono stati rinvenuti un fucile a canne mozze, un fucile d'assalto AR-15, un coltello da caccia e circa 250 proiettili. I due sono stati arrestati e sono adesso accusati di detenzione illegale di armi da fuoco.

Fortuna ha voluto che il sagace Stumbo avesse pubblicato le foto dell'auto (e delle armi) in un gruppo Facebook chiamato "Mayhem Pokemon Crew". Ecco il post in questione: 

Fonte: The Daily Beast

Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via