Appena uscito nella sale americane, Fantastic 4 è stato subito stroncato dalle riviste di settore ottenendo recensioni ancor peggiori del già criticato predecessore con Jessica Alba e Chris Evans. Il tutto "impreziosito" da un devastante 10% su Rotten Tomatoes.

Curiosamente, già prima dell'uscita del film, Miles Teller che in F4 interpeta Reed Richards, aveva detto di non aspettarsi recensioni positive all'uscita del film e, in effetti, ha avuto ragione. Qui un estratto di alcune reviews statunitensi sul film:

Il regista Josh Trank, su cui si riponevano molte speranze dopo il ben riuscito Chronicle, non ci sta e va al contrattacco prendendosela con i produttori della Fox rei - a suo dire - di aver modificato la versione del film pensata dal regista. Secondo Collider, la produzione avrebbe modificato interamente il terzo atto del film con profondi cambiamenti anche al finale pensato da Trank. 

Questo il tweet del regista che è stato cancellato poco dopo la pubblicazione:

Il flop di F4 è una pesante tegola per Trank che aveva abbandonato pochi mesi fa la regia di uno degli spin-off di Star Wars perché aveva detto di preferire un progetto originale e più low profile, dopo aver lavorato per ben quattro anni a Fantastic 4.

Nell'attesa di leggere il giudizio di The Walking Rec e Trollo, aspettiamo - con ben poco hype - l'uscita italiana del film prevista per il prossimo 10 settembre.

Vedremo, certo che questo flop è una bella mazzata per la sua carriera. Ma d'altronde se Brett Ratner ha continuato a fare film (orribili) dopo X-Men Conflitto Finale, anche Trank magari farà ancora qualcosa, di certo non con la Fox dopo la sua presa di posizione...
Certo che aver lasciato lo spin-off di Star Wars, col senno di poi, è stato un autogol in rovesciata.


Visualizza Altro
#4

Guarda ti sorprenderà ma a me X3 è piaciuto, e se ha dei problemi non riguardano la regia di Ratner. E poi penso che siano situazioni diverse visto che X3 non è stato un flop commerciale, cosa che questo F4 promette invece di essere.
Sei sicuro che sia stato proprio lui ad abbandonare SW? Magari era la Disney che non lo voleva più. Ma non sono troppo informato su questa vicenda


Visualizza Altro
#5

Questo non lo sapremo mai... Lui però l'ha fatta passare per una sua scelta, non presentandosi all'ultimo minuto alla convention in cui avrebbe dovuto presenziare assieme a Gareth Edwards (regista dell'altro spin-off di Star Wars) e dicendo di preferire un progetto che facesse meno rumore di un film di Guerre Stellari...


Visualizza Altro
#6

Ad ogni modo, ricordate che non tutto il male viene per nuocere: questo film potrebbe essere il presupposto per il ritorno dei diritti ai marvel studios

#7

Se il film è davvero brutto e mediocre come dicono allora spero che i diritti tornino alla Marvel. La Fox ha già avuto tre tentativi e così potrebbe concentrarsi meglio sugli X-Men e Deadpool

#8
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via