Dopo una prima stagione per larghi tratti stiracchiata e sonnecchiosa, anche la seconda stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. era partita in sordina salvo poi avere una brusca accelerata dopo l'introduzione nella serie dell'agente superpatata Bobbi Morse, interpretata da Adrianne Palicki. Non solo una patata, ma una delle più incredibili turbopatate che si siano mai viste nella storia della televisione dal paleolitico fino all'altro ieri.
Dite che non è stata lei a far salire gli ascolti?

 

Ma siamo qui per parlare d'altro (non del fattore P dove 'P' sta ovviamente per PATATA, l'ho detto troppe volte?). Dicevo, siamo qui per parlare di come Agents of S.H.I.E.L.D. sia diventato una vera e propria BOMBA... terrigena!
Piaciuto il gioco di parole?

Eh già, perché l'esplosione della (micro)bomba terrigena dell'ultimo episodio apre nuovi interessanti scenari per la serie con l'arrivo degli Inumani.


Và che bello, un'idea niente male per il vostro Natale, non vi pare?

Partiamo ovviamente da Skye. E' ormai chiaro che la sua controparte fumettistica sia Daisy Johnson aka Quake, (ed è  proprio il padre a rivelare che il suo vero nome è Daisy).
Daisy è un agente S.H.I.E.L.D. creato da B.M. Bendis e Gabriele Dell'Otto sulle pagine di Secret War, la cui vita editoriale è proseguita su Secret Warriors. Il suo potere ovviamente (vi ricordo che si chiama Quake) è quello di generare terremoti. 
Nei fumetti, Daisy ottiene i suoi poteri come conseguenza della modifiche genetiche subite dal padre (di cui parleremo a breve), su Agents of S.H.I.E.L.D. appare chiaro che invece si tratti di terrigenesi. Daisy/Skye è un'inumana come ampiamente previsto.
Eccola mentre esce dal suo bozzolo con tanto di spot pubblicitario... 


'Io uso Pantene lisci effetto seta'

Il padre di Skye, interpretato da Kyle MacLachlan (lo storico agente Cooper di Twin Peaks), è dunque Calvin Zabo aka Mister Hyde, un villain creato da Stan Lee. Si tratta di un brillante medico che, dopo aver assunto un siero da lui stesso creato, acquisisce una superforza (il nome d'arte Mister Hyde non è un caso, anche se non ha una doppia personalità come il personaggio creato da Stevenson).
Nel telefilm sarà anche lui un inumano o sarà stato vittima dei suoi stessi esperimenti? Lo scopriremo più avanti.

A proposito di inumani, una speculazione su Raina, la donna col vestito di fiori. Avrete visto che anche lei è stata 'scelta' dal Divinatore e rinchiusa nel bozzolo di terrigenesi, l'unico particolare che abbiamo potuto vedere della sua trasformazione è un occhio con l'iride gialla.
E se Raina fosse in realtà Rahne Sinclaire, la donna licantropo storico membro di X-Factor (ed X-Force)?

 

Ok, nei fumetti Rahne è una mutante ma viste le 'inumanizzazioni' che sta imponendo la Marvel non ci sarebbe di che stupirsi: Scarlet e Quicksilver nel film Avengers: Age of Ultron potrebbero essere Inumani, senza considerare quello che sta succedendo sulle pagine dei fumetti Marvel sul crossover AXIS (ma questa è un'altra storia...).
Comunque sia, quella di Raina/Rhane è un'ipotesi un po' azzardata lo ammetto e, cercando in rete, sono l'unico ad averla avanzata ma guardate bene: oltre agli occhi gialli non vi sembra ci sia anche una strana peluria?

 

Ultimo interrogativo: chi è il misterioso uomo senza occhi nella scena post-credit?
Potrebbe essere anche lui un inumano, per la precisione Reader, l'inumano cieco comparso da pochi mesi nei fumetti Marvel sulle pagine di Inhuman la validissima serie di Charles Soule che presto sarà edita anche in Italia. Il suo potere è quello di poter trasformare in realtà tutto ciò che legge, per questo fu privato della vista. Tuttavia Reader continua a poter far avverare tutto ciò che legge in braille.
L'attore che lo interpreta si chiama Jamie Harris, lo showrunner di Agents of S.H.I.E.L.D. Jed Whedon ha detto che scopriremo molto presto anche il nome del personaggio. 

- Ehi ma cos'è un Inumano? -
Ma dai, ormai lo sanno anche i bambini di 5 anni che guardano Ultimate Spider-Man su Disney XD!
Gli Inumani sono esseri umani il cui genoma fu alterato secoli fa dagli alieni Kree. I poteri di un Inumano si slantentizzano dopo essere stati esposti alle cosiddette nebbie Terrigene.
Di Kree ne abbiamo già visti due nel Marvel Cinematic Universe: l'alieno blu nella vasca di Agents of S.H.I.E.L.D. e Ronan L'Accusatore, il villain di Guardians of the Galaxy. Eccolo qua: 

Alla prossima terrigenesi, amici di The Walking Rec!

ovviamente come sempre complimenti x la REC mai banale cmq non so ci sta benissimo che Raina possa essere Rhane ma non mi pare proprio peluria li sotto l'occhio sembrano più degli aculei vista la distanza cosi precisa e netta tra uno e l'altro fosse stata una peluria che compariva secondo me sarebbe stata realizzata un pò pi sparsa e fine e non cosi "spinosa" ma vabbè non ci resta che guardare


Visualizza Altro
#1

Si, si possono benissimo essere anche aculei, chissà. L'occhio giallo, però, mi sa di "licantropesco".

#2
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via