Ieri, lunedì 3 novembre, tramite il sito USAToday, la Dc Comics ha annunciato il maxi evento che ci accompagnerà durante i mesi di aprile e maggio del nuovo anno.

Il nome di questo evento è Convergence (precedentemente conosciuto come "Blood Moon"), evento che coinvolgerà le più importanti testate del Dc Universe e servirà a tappare la pausa di due mesi della continuity principale dovuta al trasferimento della sede della casa editrice da New York City(NY) a Burbank(California).

L'evento inizierà al termine delle 2 serie settimanali Futures End e World's End, ed avrà come incipit la tavola finale di Superman Doomed, infatti il nemico principale sarà Braniac che ha imbottigliato e intrappolato diversi mondi e linee temporali del Multiverso Dc.

Grazie a questo espediente ci troveremo di fronte a molti celebri personaggi e gruppi di terre appartenenti all'universo New 52, Pre-New 52 e non solo.

Nel Teaser diffuso (che potete vedere in fondo alla pagina) possiamo notare la presenza di diversi universi tra cui:

  • Terra '90, in cui troviamo la tipica formazione di eroi pre-crisi degli anni '90, infatti notiamo Paralax(Hal Jordan), Steel, Azrael-Batman e un Aquaman con capelli lunghi ed uncino;
  • Terra 2 Classica, casa della Justice Society of America;
  • Terra 3 Classica, mondo del Sindacato del Crimine classico;
  • Terra degli Eroi della Charlton Comics, Terra 5 nel Pre-Crisi, ora Terra 4 che vedremo pure in Multiversity, nel volume denomitato "Pax Americana";
  • Terra di Flashpoint, ovvero la dimenzione paradosso che ha dato origine al mondo dei New 52;
  • Earth Prime, ovvero la terra reale;
  • La Terra di Batman Vampiro, mondo dell'Elseworlds in cui Batman venne morso da Dracula e divene un vampiro;
  • il Mondo WildStorm, quello dei primi anni '90(periodo del passaggio della Wildstorm dall'Image Comics alla DC Comics);
  • La Terra di Justice Riders, un altro popolare Elseworlds;
  • La così detta Earth-McGuinness;
  • Tangent Comics, ovvero l'universo tangente creato da Dan Jurgens tra il 1997 e il 1998;
  • Infine notiamo nell'ultimo frame del teaser Jimmy Olsen, che però potrebbe essere collegato a diverse realtà dell'universo Dc.

Questo evento sarà composto da 8 numeri principali e ben 40 miniserie da due numeri ciascuna, scritte e disegnate da vari artisti, suddivise nei due mesi dell'evento.

Durante la presentazione, Dan DiDio ha detto “C'è una storia e un personaggio per ogni generazione di fan DC Comics", mentre Jim Lee ha aggiunto “Quello che stiamo dicendo è che tutti questi personaggi esistono e sono esistiti all'interno dei New 52. Convergence è per molti aspetti l'evento più meta-epico che abbiamo mai pensato"

Covergence segnerà anche il debutto come sceneggiatore di Jeff King("White Collar", "Continuum" e "Stargate SG-1"), aiutato da Scoot Lobdell, Dan Jurgens e molti altri artisti ancora non annunciati.


 

Teaser by Carlos Pagulayan

#1
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via