Dopo il successo di Il Nao di Brown di Glyn DillonBAO Publishing ci riprova e porta in Italia un nuovo talento del fumetto britannico, capace, con la sua opera, di avvicinarelo spirito orientale a quello occidentale. Si tratta di Fumio Obata, autore di Si dà il caso che, che il pubblico italiano potrà incontrare quest'anno tra gli ospiti di Lucca Comics & Games 2014.

Yumiko vive a Londra da più di qualche anno, ha un lavoro e un fidanzato, per lei il Giappone, in cui è nata, è solo un lontano ricordo. Dopo la morte del padre però, qualcosa cambia e inizia un lungo ed emozionante percorso che la porterà non solo alla scoperta delle proprie radici ma a conoscere una nuova se stessa.

La tematica prevalente trattata da Obata in questo intenso graphic novel è quella del disagio di chi si scopre in qualche modo inadeguato e inizia a mettere in dubbio tutta la propria vita; salvo poi tornarvi più forte e determinato rispetto a prima.

Si dà il caso che è già disponibile in libreria e fumetteria dal 16 ottobre 2014

Ecco a voi una preview dell'albo:

 



Fumio Obata nato a Tokyo e ben presto trasferitosi a Londra, è un autore sensibile e attento ai numerosi stimoli provenienti da culture diverse. Dopo aver conseguito il Master in Comunicazione e Design presso il Royal College of Art di Londra, si dedica all’animazione e al disegno. Tra il 2003 e il 2008 collabora con il gruppo musicale dei Duran Duran, per i quali crea un anime che viene proiettato durante il tour della reunion della band. Dopo altre incursioni nel mondo degli anime, si dedica ai fumetti e all’illustrazione. Collabora con la rivista Internazionale, per la quale scrive storie digraphic journalism. Nel 2014 pubblica Si dà il caso che, delicato graphic novel edito in Italia da BAO Publishing.

Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via