Autori: Fraction, Gage, Kindt (testi); Coipel, Yu, Bradshaw, Hans, Davidson (disegni)
Casa Editrice: Panini Provenienza: USA (Marvel)
Prezzo: € 5,50, 
Formato: 17x26, B, col., 128 pp

La principale conseguenza di Infinity, maxievento Marvel di Jonathan Hickman appena concluso, è stata l'esplosione di Attilan, la città fluttuante degli Inumani, e la conseguente diffusione delle nebbie terrigene sulla Terra. Le conseguenze saranno devastanti per tutto l'universo Marvel: le nebbie, infatti, portano l'attivazione di tutti gli Inumani latenti, esseri umani fino ad oggi normalissimi ma che, vista la loro discendenza inumana, vengono rinchiusi in bozzoli come delle falene per rinascere come superesseri. Gli Inumani infatti, sono una stirpe antichissima, nata dalla manipolazione genetica dei Kree sui terrestri avvenuta circa 25.000 anni fa, il cui retaggio genetico si è poi andato a mischiare con quello degli uomini comuni.

L'albo dal titolo Inhumanity edito da Panini si suddivide in tre parti. Contiene, infatti, la mini dal titolo Inhumanity realizzata da Matt Fraction, il tie-in Inhumanity: Superior Spider-Man e Inhumanity: The Awakening di Matt Kindt.

Inhumanity di Fraction racconta le conseguenze dirette di Infinity con l'approdo sulla Terra degli spaesati Karnak e Medusa, che prendono coscienza delle azioni del loro sovrano Black Bolt e del di lui fratello Maximus. La mini è soprattutto un'occasione per narrare, attraverso le parole dello stesso Karnak, tutta l'epopea inumana sulla Terra con dei flashback disegnati da Leinil Francis Yu che si alterna ai disegni di Inhumanity con Olivier Coipel e Nick Bradshaw. 

il tie-in di Superior Spidey, scritto da Christos Gage e disegnato spledidamente da Stephanie Hans, nulla aggiunge al filone principale, ma è un modo per far notare le ripercussioni che l'epslosione di Attilan ha su tutto l'universo Marvel (anche nell'ultimo numero de Gli Incredibli X-Men, ad esempio, abbiamo assisitito ad un tie-in). 

Inhumantiy: The Awakening, infine, è scritto da Matt Kindt, sceneggiatore underground di Mind MGMT che, dopo il recente Spider-Man: 99 Problemi,  sempre più spesso si affaccia nel mondo supereroistico. Tra tweet e video postati su youtube, la storia vede un gruppo di giovani mutanti e vendicatori alle prese con l'attivazione inumana di una giovane coppia di fratelli.

In buona sotanza Inhumanity, funge da intro ad Inhumans, serie regolare di Charles Soule disegnata da Joe Madureira che tra qualche mese arriverà anche da noi in Italia in uno spillato dal titolo Inumano.
Preparatevi perché gli Inumani saranno sempre più presenti nel Marvel Universe e le nebbie terrigene potrebbero presto invadere anche i cinema; la Casa delle Idee, infatti, sta spingendo molto sul brand Inhuman in previsione di un film che verosimilmente non tarderà ad essere annunciato. In quest'ottica, infatti, Tom Breevort, senior vice president Marvel, ha dichiarato alcune settimane fa che gli sforzi della Casa delle Idee saranno più massicci su personaggi di cui Marvel possiede i diritti al 100% come sta accadendo, ad esempio, con i Guardiani della Galassia.

Secondo me saranno una sorta di moderni mutanti

#3

Devo ancora leggerlo,e non vedo l'ora di leggere la serie Inumano che uscirà a novembre/dicembre qua da noi

#4

Io dove vedo madureira, vedo arte

#5

Ma inumano avrà una testata indipendente o verrà integrato in qualche albo già presente?

#6

Quella italiana dovrebbe essere una testata bimestrale dedicata con all'interno due numeri di Inhuman.
Il primo numero USA l'ho già letto e pare interessante.

#7
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via