Dopo averci raccontato le avventure di Luther Strode, Justin Jordan ritorna in casa Image Comics con un nuovo fumetto dal titolo Spread. A coadiuvarlo Kyle Strahm alle matite e Felipe Sobreiro ai colori.

Spread è una piaga che sta si sta diffondendo ovunque, se sei colpito da questa infezione non diventi uno zombie ma dai tuoi occhi nascono bocche con denti aguzzi e dalla tua bocca iniziano a nascere dei tentacoli rossi. E' proprio il rosso il colore che la fa da padrone: il rosso sangue è presente in ogni pagina di questa storia post-apocalittica con tanti spunti lovecraftiani.

No è il protagonista di Spread ed è immune all'infezione. Ma nel mondo devastato prestato da Jordan i pericoli non mancano e No, oltre al propagarsi dell'infezione, dovrà fronteggiare anche i Raiders, spietati individui che uccidono e razziano. I Raiders hanno sparato ad una donna riducendola in fin di vita e le hanno sottratto una bambina, Hope (un nome significativo non trovate?). La bambina, infatti, è l'unica che può arrestare l'infezione ed è dunque l'ultima speranza per l'umanità. No è sulle tracce dei Raiders per andare a salvarla.

Efficace narratrice e voce fuori campo del comic di Jordan è proprio la nostra Hope (siamo dunque certi che la vedremo crescere) e sarà lei ad introdurci nel misterioso mondo devastato da Spread.

Justin Jordan ha messo in tavola un progetto molto promettente nel quale potrà sbizzarrirsi e farci divertire. Il mondo post-apocalittico presentato da Jordan ha infinite possibilità: le premesse per un grande comic ci sono tutte. Senza dimenticare che, anche dal punto di vista grafico, Spread si presenta alla grande: i disegni di Kyle Strahm sono strepitosi e ti risucchiano all’interno delle pagine e il tutto è colorato in modo impeccabile da Felipe Sobreiro.

Voto:8+

#1
#2
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via