Tutto è iniziato con l'assassinio di un bambino innocente, un bambino potenzialmente letale per l'umanità. Dopo quell'evento molti eroi caddero e altri non furono più gli stessi. Adesso la situazione sta raggiungendo un punto di non ritorno con due mutanti resi spietati dalle macchinazioni di un folle. Capitan America e la Squadra Unione si accingono a combattere la battaglia finale contro i Gemelli di Apocalisse, ma una possibile vittoria non garantisce un lieto fine.   Dopo l'uscita dell'ultimo episodio dell'X-Force di Rick Remender non molti si sarebbero aspettati ciò che l'autore statunitense ha preparato per gli Incredibili Avengers. Le gesta di Wolverine e della sua squadra di killer sono state il mezzo che ha portato la serie ad alti livelli. Dopo il ritorno del Teschio Rosso, Remender ha abilmente ideato uno story arc a lunga gittata dove sono comparsi nuovi personaggi e non sono mancati i colpi di scena. In tredici episodi la trama si è protratta senza annoiare il lettore e questo numero non fa eccezione. Dopo le tre vittime eccellenti di Ragnarok Now! parte prima Capitan America, Thor e Wasp continuano la lotta contro Uriel ed Eimin. E' uno scontro disperato in cui la vittoria si paga a costo di grandi ferite. Tuttavia il piano dei Gemelli sta avendo successo e occorreranno tutti gli Avengers per fermarli. Sono episodi importanti quanto spettacolari Estasi e Il passato non esisteva. Steve Rogers è sempre il protagonista, ma assume importanza anche Thor. Il Dio del Tuono, infatti, si prende la responsabilità delle sue azioni riguardo all'ascia Jarnbjorn e infligge una dura lezione ai due villains.

Gli episodi sono resi molto più coinvolgenti dal disegnatore che accompagna gli Incredibili Avengers dal numero scorso: Steve McNiven. L'artista canadese presenta tavole riccamente curate e per questo stupefacenti. Grazie alla colorista Laura Martin, poi, i disegni dimostrano che Steve non ha perso la mano che da sempre lo rende noto nella Casa delle Idee non solo. E' un vero e proprio evento l'arrivo di McNiven su questa testata ed è anche per merito suo se questa saga verrà ricordata per molto tempo.

Alla fine dell'albo ci sono i soliti team-up A+X. Il primo team-up di Spider-Man e Psylocke si dimostra un ennesimo spreco di pagine, invece il secondo con Iron Man e l'alieno Broo è molto più gradevole. Per chi volesse rivederli insieme dopo il loro incontro avvenuto durante AvX ne consiglio la lettura. Non è un capolavoro, ma rispetto alla maggior parte degli A+X è un gioiellino.

Cos'altro si può dire su questo numero degli Incredibili Avengers? Va assolutamente letto. Questo serial mantiene ancora una volta la sua posizione sul podio delle serie targate Marvel NOW. Chi legge fumetti Marvel vuole scoprire qualcosa di travolgente, emozionante ed epico. Gli Incredibili Avengers di Rick Remender corrispondono a tutto questo. Inoltre, mentre avviene la resa dei conti con i due villains, si ha la sicurezza che l'azione e la suspence non finiscono qui. Infatti la vicenda dei Gemelli di Apocalisse fa da preludio a una minaccia in arrivo: il Teschio Rosso che a detta di tutti diventerà il nuovo Onslaught!  

Voto: 8,5

#1
#2
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via