Watchmen di Zack Snyder ha avuto un buon successo di pubblico, ma molti hanno criticato (e continuano a criticare) la scelta del regista di modificare profondamente il finale rispetto al fumetto di Moore e Gibbons. Il ruolo del mostro geneticamente modificato che nel fumetto spazza via New York, nel film viene preso dal dottor Manhattan che Veidt fa apparire agli occhi del mondo come il responsabile della devastazione di numerose capitali.

La storia dell'adattamento su pellicola di Watchmen fu molto tribolata: i diritti furono ceduti per la prima volta nel 1986 alla Fox, per poi passare di mano alla Paramount. Qui il produttore Joel Silver contattò in prima battuta Terry Gilliam (ex Monty Python ed affermato regista) ma non se ne fece nulla per problemi di budget. Gilliam rilanciò proponendo una miniserie di cinque ore complessive ma, naturalmente, questo cozzava con le logiche delle major hollywoodiane.
Alla fine la Warner si impossessò dei diritti e scelse Zack Snyder, reduce dal successo di 300. Il resto è storia recente.

Della possibile versione di Gilliam, però, negli anni si è parlato a lungo e in un'intervista a comingsoon.net il produttore Joel Silver ha fatto delle rivelazioni su quello che sarebbe stato il finale di Watchmen se Terry Gilliam avesse diretto il film.

"L'esistenza del dottor Manhattan aveva alterato il corso della storia, l'economia mondiale e la politica. Allora Ozymandias lo avrebbe convinto a tornare indietro nel tempo ed evitare l'incidente che lo avrebbe generato. Nel vortice così creato i protagonisti di Watchmen sarebbero diventati solo i personaggi di un comic book. (...) E così tre personaggi, credo fossero Rorschach, Nite Owl e Silk Spectre, si ritrovano a Times Square e c'è un ragazzino che legge un fumetto. E loro sono li vestiti in modo simile ai persoanggi del fumetto ed il ragazzino dice 'Ehi, sono come quelli del mio fumetto!'. Era intelligente ed articolato ed una buona conclusione per la storia, ma non è successo. Si è persa nel tempo."

Gilliam è tra i miei registi preferiti , amo i suoi film e la sua originalita' artistica che "come al solito" si scontra con il mondo del commercio...perchè le due cose non vanno mai d'accordo.
Purtroppo questi sono i tempi, una volta c'era piu disponibilita all'arte, al contenuto ai messaggi che si mandavano nei film , al giorno d'oggi conta piu fare soldi e tutti sanno bene che basta e avanza un "titolo famoso" per far riempire le tasche (anche se quel film dovesse durare mezzora e ci vai 1 volta sola a vederlo) ...
Non sono stupito su un bel finale pensato da Gilliam, lo seguo da sempre ha fatto i miei film preferiti, che alcuni non sono neanche molto ricordati , come the king fisher ...nei suoi film trovi sempre qualcosa di particolare...
ad esempio nell film L'esercito delle 12 scimmie, l'interpretazione del mezzo matto eseguita da Bradd Pitt mi ha totalmente conquistato, ruolo che solo un vero artista poteva dare ad uno come lui...
aveva riconosciuto il talento e non solo l'aspetto da figone come Hollywood lo aveva impostato da anni.
Bisognerebbe ribellarsi e non andare piu al cinema, chissa xD ...ma penso che in ogni caso non cambierebbe molto, come appunto tu hai scritto Vincenzo, è tutto perso nel Tempo.


Visualizza Altro
#1

Jimmy, anche a me piace Gilliam. Ho adorato l'esercito delle 12 Scimmie e mi sono piaciuti molto anche Paura e Delirio a Las Vegas e Parnassus, mentre Brazil, considerato da molti un cult, ti devo dire che non l'ho proprio capito.
Però questo finale che aveva pensato per Watchmen non credo proprio che mi avrebbe soddisfatto. Ok, magari sarebbe stato un riferimento al "metafumetto", però non lo trovo appropriato per la storia pensata da Moore.


Visualizza Altro
#2

Ho notato di essere andato leggermente off topic, io comq avrei fatto un finale piu catastrofico, il finale che il tipo torna indietro sono cose gia viste in effetti...ma non si puo mai dire finchè non si vede, in ogni caso come gia scritto, penso che questo finale poteva essere fatto meglio.


Visualizza Altro
#3
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via