L'uscita nelle sale di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro ha senz'altro pesato sulla decisione della Marvel di porre fine a Superior per tornare a The Amazing Spider-Man
Ma la Casa delle Idee non si ferma qui, la voglia di sfruttare il più possibile il brand legato a Spidey, ulteriormente rinvigorito dall'uscita del film, è tanta. Ecco dunque The Amazing Spider-Man Year One: Learning to Crawl di Dan Slott e Ramon Perez (con cover di Alex Ross).

Si tratterà di una miniserie in 5 uscite (da The Amazing Spider-Man #1.1 ad #1.5) in cui verranno approfondite le origini del personaggio e la sua trasformazione da teenager a supereroe beniamino dei newyorkesi.

Queste le parole di Slott all'Associated Press
"Quando leggi i primi albi di Spider-Man ti chiedi 'Aspetta un minuto, come è potuto succedere? Come ha fatto ad ottenere questo? Come si è arrivati a questo punto? Perché non zia May non si è mai accorta di nulla?' Inizieremo a guardare le origini più da vicino perché c'è una storia qui non abbiamo visto. Una storia fondamentale e cruciale che rispetta con amore tutto ciò che accadeva, ma ci dice di più, molto di più su Spider-Man e su Peter Parker."

insopportabili x ste cose e poi mi dite xchè non sopporto Parker ne fanno venì la nausea !

#4

Di anno uno c'è ne uno, tutti gli altri sono nessuno.

#5

Ormai Cè lo zampino di Disney e sento odore di origini nutellose

#6

Sarebbe stato molto meglio per tutti un "All-New Superior Spider-Man".

#7

Penso che Slott, anche se sta facendo cose buone per la testata di Spidey, prima di scrivere una storia con quel titolo debba chiedere il permesso ad un certo Frank...

#8
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via