“Prima regola del Fight Club è non parlare mai del Fight Club”

Sembra non conoscerla, o quantomeno non rispettarla, l’autore statunitense Matt Fraction che, nel corso dell’ultimo week end, si è lasciato scappare un paio di tweet di troppo (#satanista #fightclub2 #ohyeahitsfuckinghappening) in merito al suo coinvolgimento nel progetto Fight Club 2.

Già qualche mese fa si era parlato con una certa insistenza di un possibile sequel del best seller di Chuck Palahniuk. E, dopo qualche settimana (all’incirca a luglio), era giunta la conferma che il sequel di Fight Club sarebbe stato realizzato dallo stesso Palahniuk sotto forma di graphic novel. La storia sarà ambientata 10 anni dopo la “scomparsa” di Tyler Durden, con Cornelius (nel film Jack), intrappolato in un matrimonio in crisi. Lo stesso Palahniuk, nel mese di novembre ha raccontato alcuni particolari della trama: "Il sequel sarà raccontato - in un primo momento - dalla prospettiva di Tyler Durden. Tyler, giorno dopo giorno, osserva scorrere la tediosa vita del narratore Cornelius, mentre quest’ultimo è intrappolato nel suo matrimonio..., insomma le tipiche stronzate di mezza età! Anche Marla è annoiata e desidera rivedere quella parte del marito che la fece innamorare anni prima”. 

Ora, con le tweettate di Fraction, sembra svelata ufficialmente anche la sua partecipazione al progetto. Sembra infatti che Palahniuk si sia rivolto al talentuoso autore di Chicago come consulente per la sceneggiatura del fumetto. Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda il disegnatore. Il sequel di Fight Club sarà composto da sette numeri, per un totale di 210 pagine. 

Una Graphic Novel firmata Palahniuk la vedo proprio bene!

#1

Io sono fiducioso!

#2

Anzi, sai che ti dico? Che questa news mi ha messo la voglia di leggere qualcosa di Chuck che ho lasciando indietro!

#3

L'ultimo che ho letto è Dannazione (che poi credo sia il primo di una trilogia).

#4
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via