Senza un traduttore è davvero difficile capire il linguaggio di Doop, ma forse è stato questo uno dei punti di forza che lo hanno fatto amare al pubblico sin dalla sua prima comparsa sull'X-Force di Milligan e Allred (che sarebbe, poco dopo, diventata X-Statix).

Ora Doop, assiduo frequentatore della Jean Grey School di Wolverine, diventa addirittura protagonista di una miniserie sceneggiata proprio da uno dei suoi due padri: Peter Milligan.
Milligan sembra intenzionato a riportare nelle pagine della miniserie in 5 parti in uscita ad prile, All-New Doop, i toni surreali, strambi e, al tempo stesso drammatici, di quel piccolo gioiellino pop che fu X-Statix. Ai disegni troveremo David Lafuente.

Queste le parole di Peter Milligan, incalzato da CBR sul ritorno di Doop e sul possibile ritorno di X-Statix: "Su questo non posso rispondere al momento. Diciamo che ho accarezzato l'idea di tornare a lavorare su X-Statix e Doop e adesso si è presentata l'occasione giusta per il mostricattolo verde. Centrale in 'All-New Doop', sarà il rapporto tra Doop e Kitty Pride, ma anche altri verranno coinvolti, come Ciclope, Uomo Ghiuaccio e gli X-Men del futuro visti in 'Battle of the Atom', vicenda a cui questa miniserie è molto legata. Non potrete comprendere fino in fondo Battle of the Atom, infatti, senza aver letto All-New Doop. (...)
Mi auguro che dopo aver letto questa storia, i lettori saranno ansiosi di sapere ancora di più sul blob verde e sul resto della X-Statix. Se me ne sarà data la possibilità, mi piacerebbe rivisitare Mister Sensibile, Edie, Tike, Doop e alcuni degli altri banda di X-Statix." 

vai così DOOP n°1 !!!

#1
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via