L'apocalisse zombie è di gran moda, inutile sottolinearlo. Prodotti come The Walking Dead (sia in TV che al cinema) e l'incalcolabile numero di film degli ultimi anni (su tutti il blockbuster hollywoodiano World War Z), ne sono la riprova.

La Casa delle Idee batte il ferro finché è caldo e, dopo i Marvel Zombies degli anni scorsi, già alcuni mesi fa ha annunciato una miniserie dal titolo Empire of The Dead che sarà scritta dal pioniere degli zombie movies: George Andrew Romero, regista, sceneggiatore e montatore del più celebre film horror di tutti i tempi La Notte dei Morti Viventi del 1968.

Proprio di Romero ha fatto molto parlare di se in questi ultimi giorni per le sue dichiarazioni sulla moda del momento The Walking Dead. Contattato per dirigere un paio di episodi ha "gentilmente" declinato l'invito per poi dichiarare a TheBigIssue: "Non voglio prendere parte a The Walking Dead, è essenzialmente una soap opera in cui, occasionalmente, compiaono degli zombies."

Tornando ad Empire of The Dead, si tratterà di una miniserie in 15 uscite disegnata dal bulgaro Alex Maleev (celebre tra le altre cose per il suo ottimo lavoro con Brian Michael Bendis su Spider-Woman e, soprattutto, Daredevil). Le vicende saranno ambientate nella grande mela e proprio all'ambientazione newyorkese si ispira la divertente variant cover del numero #1 realizzata da Arthur Suydam che vedete qui di fianco.

In un'intervista a CBR Romero ha dichiarato importanti dettagli a proposito di Empire of The Dead:
"E' chiaro, è una storia di zombies, ma ci saranno due tipi di non-morti, zombies e vampiri, che si daranno battaglia per sopravvivere.
Sono cresciuto leggendo fumetti, ma i fumetti non mi hanno fatto venir voglia di diventare un regista ma di raccontare storie ed Empire of The Dead è una storia che nasce per essere un fumetto."
Le vicende si volgeranno a New York, città in cui Romero non ha mai amibentato nessun suo film, a proposito della location ha dichiarato: "New York è la mia città Natale, è stato molto divertente rivisitarla in questa storia. L'amibentazione, inoltre, è molto importante, volevo un posto che fosse familiare a tutti. Non avrà un aspetto post-apocalittico, New York sarà New York, solo che si sarà adattata ai tempi che cambiano."

Ma non aspettatevi degli stupidi zombies che vagano in attesa di mordere qualcuno, Romero infatti ha dichiarato a USAtoday che: "ci saranno nuove regole, questi zombies iniziano ad agire come una comunità mostrando di tenere gli uni agli altri. Ci saranno regole nuove e personaggi nuovi, porteremo questa storia sugli zombies in una direzione completamente nuova."

Nella fotogallery le immagni di Maleev e Suydam per Empire of The Dead che debutterà negli USA a gennaio 2014.

Cosa vi aspettate? Siete fiduciosi o temete il deja vu?

Io credo che ci si possa fidare di una mente geniale come Romero. D'altronde è lui che ha fatto nascere questo mito cinematografico, quindi a pensare im grande non faremo di certo un buco nell'acqua

#1
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via