La Fase 2 del progetto cinematografico Marvel è ormai ben avviata, con Iron Man 3 che ha già portato nelle casse dei Marvel Studios una somma vicina al miliardo di dollari. Ma, di certo, questo non può bastare agli accaniti fan di tutto il mondo, che muoiono dalla voglia di conoscere quali saranno le prossime mosse che la Casa delle Idee (versione cinematografica) metterà in campo nella successiva Fase 3.

Purtroppo, non sappiamo ancora molto su questa Fase 3, a parte il fatto che Ant-Man di Edgar Wright sarà il primo film ad essere realizzato e distribuito (dopo Avengers 2). Per questo motivo, da qualche settimana si susseguono le interviste e le conseguenti dichiarazioni degli addetti ai lavori; ed in particolare quelle del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.

"Il 99 per cento del nostro tempo è attualmente dedicato alla Fase Due" spiega Feige intervistato dal sito Entertainment Weekly. "Attualmente siamo impegnati nella realizzazione di cinque enormi produzioni, il che occupa praticamente tutto il nostro tempo. Ma, entro il prossimo anno o giù di lì, inizieremo la pianificazione avanzata per quello che sarà il post-Avengers 2". Una volta chiarito questo punto, Feige ha fatto cenno ad alcuni progetti che sono attualmente sotto esame.

Come accennato, l’unico film certo di questa Fase 3 al momento è Ant-Man. Proprio in merito a questo progetto Feige spiega: “Ant-Man è uno dei primi film che abbiamo pensato di realizzare. Attualmente non so ancora chi sarà l’attore protagonista, ma state certi che si tratterà di una produzione molto grossa...o meglio, molto molto piccola!”.

Feige aggiunge che anche Dottor Strange è uno dei principali candidati per la fase successiva. "Mi piacerebbe davvero tanto produrre un film su Strange; si tratta di un grande personaggio. Le origini di questo personaggio sono tra le più interessanti in assoluto da raccontare e l’elemento magico/soprannaturale non è ancora mai stato trattato nei film Marvel prodotti fino a questo momento”.

Quanto ad un possibile Iron Man 4, il presidente dei Marvel Studios non si sbottona più di tanto: "Credo che potrebbe esserci un quarto film di Iron Man, poi un quinto, un sesto, un decimo e un ventesimo", afferma Feige. Tuttavia, come abbiamo già avuto modo di sottolineare in altri articoli, non è da escludere un reboot, nel caso in cui dovesse essere confermata l’assenza di Robert Downey, Jr. "Non vedo alcuna ragione per cui Tony Stark non possa essere così evergreen come James Bond. In fondo, è già accaduto per Batman o per Spider-man. Non vedo quale sia la differenza”. Parole che suonano come coltellate per i fan sfegatati di Downey Jr.

Ancora, Feige nega che all’orizzonte ci sia in progetto una pellicola su Black Panther:Il fatto che si parli di T'Challa ci dimostra solo quando interesse ci sia intorno a questa carismatica figura. Nulla di più”; mentre, con riferimento ai personaggi di Punisher, Ghost Rider e Blade, precisa come il fatto di averne riacquisito i diritti, non implichi necessariamente l’intenzione di realizzarne subito un film.



Molta la curiosità attorno ad un possibile ritorno di Hulk sul grande schermo. Le ultime voci parlavano di un possibile adattamento cinematografico di Planet Hulk, ma Feige smetisce seccamente: “Credo sia più interessante vedere come il personaggio di Banner/Hulk si relaziona con gli esseri umani. In ogni caso, ritengo che Mark (Ruffalo) sarebbe tranquillamente in grado di reggere un film come assoluto protagonista”.

Un'altra possibile produzione della quale si è parlato a più riprese è quella che vedrebbe come protagonisti gli Inumani, in passato considerato come uno dei film che avrebbero potuto comporre la Fase 2, poi successivamente sostituito con I Guardiani della Galassia. Tuttavia, sembra che la speranza sia l’ultima a morire: "Amerei davvero realizzare un film sugli Inumani", dice Feige. "Un film del genere andrebbe a trattare anche dei temi sociali che non sono mai stati affrontati nei film prodotti da Marvel. Naturalmente, si tratta di temi già affrontati nei film sugli X-Men, già prodotti da FOX".

Infine, Feige non sembra convinto della possibilità di produrre un film ispirato alla saga Marvel Zombies: “Si tratta di un’idea originale e divertente, ma non si è mai parlato di una cosa del genere”.

Mi suona come una conferma ai rumors degli utlmi mesi: dopo Ant-Man realizzaeranno un film su Strange.

#1
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via